martedì 4 gennaio 2011

Gente e rumenta (senza offesa per la rumenta)

Ora che Napoli è stata pulita (probabilmente nascondendo la polvere sotto il tappeto) possiamo parlare obiettivamente di rumenta e della gente che la produce.

La gente non vuole le discariche.
La gente non vuole gli inceneritori.
La gente non vuole i termovalorizzatori.
La gente non vuole questo e non vuole quello.

E la gente non vuole vedere rumenta per le strade.
Ma la gente continua a produrre rumenta.

E allora che la gente se la mangi la rumenta che produce!

Saluti,

Mauro.

1 commento:

Silvietta ha detto...

Discorso lungo e complesso questo.
In realtà:

1-La gente campana ha proposto 15 siti alle istituzioni per le discariche, ma le istituzioni hanno sempre voluto farle vicino a luoghi abitati, vicino ai campi, ecc...

2-Il motivo per cui la rumenta è per strada è perché le discariche del Sud sono strapiene dei rifiuti tossici delle industrie malavitose di Nord e Sud.

Concordo: la rumenta non è stata levata