lunedì 12 luglio 2010

No comment

"La libertà di stampa non è un diritto assoluto" (Silvio Berlusconi).

Almeno a parole (i fatti, per fortuna o purtroppo, sono altro) neanche Mussolini, Pol Pot, Hitler, Stalin, Franco e Mao avevano mai osato affermare tanto.

Saluti,

Mauro.

4 commenti:

nico ha detto...

ci ho scritto ieri un post su quest'assurdità, mauro! credo che entrambi abbiamo pensato le stesse cose nel sentire un'affermazione di questo tenore, insita di fascismo e di dittatura nel profondo!

Mauro ha detto...

Ho letto... da buon fisico che venera la matematica e da ex giocatore di pallacanestro non posso non seguire il tuo blog (e per di più ti chiami come mio padre...) :-)

Tornando alla frase in questione, io ho voluto sperare che fosse stata riportata male, che fosse il "riassunto" di un discorso più lungo e complesso, perché mi sembrava troppo anche per mister B.

Invece, purtroppo :-(

Anonimo ha detto...

....dedicato a tutti coloro che lo hanno votato. Ma forse l'affermazione di Sua Grandezza é troppo sottile per essere colta da tale uditorio...
Bonjour tristesse! Povera la mia Italia.... :-(((

Bb

Mauro ha detto...

Più che bonjour... bonne nuit :-(