giovedì 26 gennaio 2017

No, non sei vegetariana

Ieri sera sono andato a cena con una collega.
Sapendo che è vegetariana (me lo aveva detto lei) ho cercato un ristorante che avesse una scelta vegetariana abbastanza vasta (no, non ho cercato un ristorante esplicitamente vegetariano, perché io rispetto sì le sue scelte, ma rispetto anche le mie, e io sono onnivoro... e oltretutto un ristorante solo un minimo decente ha sempre qualcosa per soddisfare tutti, onnivori, vegetariani o vegani che siano).

E lei cosa ti ordina? Pizza col tonno!
Non sapevo che il tonno fosse un ortaggio.

No, ragazza mia, se mangi pesce e rifiuti solo la carne non sei vegetariana. Punto.

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Coso il Coso ha detto...

Sono tanti i "vegetariani" per fisime eticoidi/moraloidi che mangiano tranquillamente il pesce. Quando chiedi loro che differenza c'è tra animali che vivono sulla terraferma e altri animali che vivono nell'acqua ti tirano fuori dei pipponi cervellotici e incomprensibili sul perché carne (di animali terrestri) no e pesce sì. Io ho rinunciato da mo' a comprendere le seghe mentali che si fa certa gente su quello che mangia.

Jonny Dio ha detto...

E' facile da comprendere. Più una cosa è lontana da noi, e meno ce ne frega. Vien giù una scuola e muoiono 100 bambini in Italia? Apriti cielo. Ne viene bombardata una in Iraq e fa le stesse vittime? E' come se fossero morti 100 conigli, sì, povere bestie, per carità, ma chissene. E così è per gli animali, nessuno vuole far male ai delfini perchè sono intelligenti, ma il tonno che si fotta pure; e che dire di quei cattivoni cinesi che allevano cani per mangiarli? Orrore. Alle piante invece si può fare di tutto.