lunedì 16 novembre 2015

I fatti di Parigi

Perché non ne ho ancora scritto?
Perché, per quanto pochi mi leggano, avrei scatenato comunque un casino.
Ma ne parlerò in settimana.

Per ora solo un invito: mandate a fanculo (e se potete mandateli anche all'altro mondo) i complottisti.

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Serena ha detto...

Fatto!

Mauro ha detto...

Brava :-)