domenica 27 novembre 2011

Talvolta amo gli avvocati

Johannes Christian Sundermann, avvocato di Unna (Nordreno-Vestfalia, Germania), ha denunciato Joseph Ratzinger - nome d'arte Benedetto XVI - alle autorità tedesche perché durante il suo ultimo viaggio in Germania viaggiava sulla papamobile senza cintura di sicurezza.

Il codice della strada vale anche per i papi, per Dio!

Saluti,

Mauro.

9 commenti:

Aglaja ha detto...

ROTFL!!! :-D

Mauro ha detto...

Invece che rotflare... dì al tuo consorte di fare lo stesso se Ratzi dovesse mai venire a Genova ;-)

Popinga ha detto...

Questo lo condivido. Ciao!

Mauro ha detto...

Non avevo dubbi ;-)

Aglaja ha detto...

Riferiroglielo :-D

salvatore stefano ha detto...

Mauro, direi che si tratta di un avvocato particolarmente occhiuto...! :) Noo? :) Non dirmi che, anche in Germania, si filtra un moscerino, ma si ingoia un cammello? :)

Mauro ha detto...

Tutto il mondo è paese ;-)

Anonimo ha detto...

"nome d'arte" ti e' uscita proprio bene, Mauro ;-)

Ricky

Mauro ha detto...

Non per fare il presuntuoso... ma lo penso anch'io, caro Ricky :-)