giovedì 30 settembre 2010

(Forse) potremmo non essere soli

Ecco, quando leggo certe notizie, il mio cuore di fisico comincia a battere forte, ma forte forte (anche se non è il settore della fisica di cui io mi occupo o mi sia mai occupato): "Una nuova terra, un po' particolare" (ripresa dal blog Stukhtra).

Per chi volesse leggere l'articolo originale, "tecnico": "The Lick-Carnegie Exoplanet Survey: A 3.1 M_Earth Planet in the Habitable Zone of the Nearby M3V Star Gliese 581".

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: