martedì 6 ottobre 2015

Il Nobel ai neutrini

Il Nobel per la fisica 2015 è andato a due scienziati (Kajita e McDonald) che molto hanno contribuito alla comprensione dei neutrini.

Nobel, visto da me, completamente meritato ma assolutamente inaspettato. Talvolta è bello sbagliarsi.

Però... qualcosa manca. Dov'è la Gelmini? Senza il suo tunnel cosa sapremmo dei neutrini? :-)

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Serena ha detto...

Ma perché ti ostini a parlare di un essere che dovrebbe essere compatito per la mancanza totale di neuroni? Il solo tunnel di cui potrebbe parlare è quello spazio che ha tra le orecchie... da studiare, peraltro, in quanto unico rappresentante del vuoto assoluto.

Mauro ha detto...

Non è che io le faccia pubblicità positiva comunque...