sabato 20 dicembre 2014

Cari giornalisti sportivi: la "Bundes" non esiste!

Da un po' di tempo a questa parte il giornalismo (giornalismo?) sportivo italiano ha scoperto (anzi inventato) una nuova parola: Bundes.
E, oltre ad averla inventata, la ama alla follia a quanto pare.

Cosa significa Bundes?
Niente, proprio nulla di nulla.
Ma secondo i giornalisti (giornalisti?) sportivi italiani è il nomignolo che normalmente si usa per il corrispettivo tedesco della serie A italiana di calcio.

Che nome ha, ufficilamente, la serie A di calcio tedesca? 1. Fußball-Bundesliga (usando lettere invece di numeri: Erste Fußball-Bundesliga).
Certo è un nome un po' lungo e anche qui in Germania infatti nessuno dice Erste Fußball-Bundesliga quando ne parla (a parte che sui documenti ufficiali, logicamente).
E oltretutto anche altri tornei calcistici vengono tradizionalmente accorciati (per esempio quasi nessuno spagnolo dice Primera División, ma quasi tutti La Liga, e molti inglesi non dicono Premier League, ma si accontentano di League o The League o qualche volta di Premier).

Come viene accorciata Erste Fußball-Bundesliga in Germania?
Ci sono tante possibilità. La maggioranza dei tedeschi (sia tifosi che giornalisti che addetti ai lavori) dice semplicemente Bundesliga. Qualche volta, meno spesso, si sente Erste Liga oppure Die Liga, ancora più raramente Liga e basta.

Ma nessuno, proprio nessuno mai, qui in Germania (ma neanche nel resto del centro-nord Europa, non solo nei paesi di lingua tedesca... in Francia o Spagna io personalmente non so come chiamino la Bundesliga... se qualcuno di voi lo sa, fatemelo sapere) si è mai sognato né si sognerebbe mai di dire Bundes (e neanche Bund, più avanti capirete perché ho tirato in ballo Bund).

Allora, per prima cosa, semplicemente perché anche un'abbreviazione deve mantenere un senso. Qui si tratta infatti di abbreviare una parola composta oppure un insieme di parole, non di trovare un nomignolo o un saprannome. E Bundes in tedesco non esiste. Non significa nulla.
Ora voi mi direte... ma Bundesliga è una parola composta, quindi se Liga è una delle componenti, l'altra sarà Bundes!
Prendiamo per esempio la parola composta italiana soprattutto. Visto che tutto è una delle componenti, allora l'altra sarà di sicuro soprat, giusto? No? Dite che è sbagliato? Dite che l'altra componente è sopra, non soprat?
Eppure io ho solo usato la logica che i giornalisti (giornalisti?) sportivi italiani hanno usato con Bundesliga, quindi deve essere giusto!

E invece no.
Come vedete, quella "logica" non ha nulla di logico.

La parola Bundesliga è composta da Bund (e qui capite perché sopra ho citato Bund accanto a Bundes) e Liga e tradotta letteralmente significa il campionato (Liga) della federazione (Bund).
Le due lettere in mezzo (es), come la t aggiuntiva di soprattutto, stanno lì per regole ortografiche e soprattutto fonetiche.

Quindi, come ora capite, usare Bundes non ha nessun senso e indica solo l'ignoranza di chi lo fa per due motivi:
1) Semplicemente è una parola che non esiste e non significa nulla;
2) Anche se venisse ridotta alla parola corretta (Bund), non potrebbe venire usata perché in quel caso indicherebbe la federazione e non il campionato.

Giornalisti (giornalisti?) sportivi italiani: studiate!
Anzi, in questo caso vi basterebbe usare anche solo Google Translate, non vi servirebbe nemmeno studiare.

Saluti,

Mauro.

P.S.:
Alla Gazzetta dello Sport già lo feci notare... credete abbiano in qualche modo reagito?

7 commenti:

Serena ha detto...

Come ben sai, lo sport non rientra nei miei interessi così, oltretutto, mi evito mal di testa perché la "mia" squadra perde. :-)
Quante volte, ancora, dovrò ripeterti il mio parere sui giornalisti? La maggioranza dei giornalisti dovrebbe fare un altro lavoro e quelli che rimangono dovrebbero imparare a farlo meglio.
Detto ciò, suggerire ai giornalisti di usare Google Translate, è il consiglio peggiore che potevi dare loro e, anche, la prova evidente che non usi G.T.. :-( Ho visto traduzioni inglese/italiano che definire pessime è come dire che l'acqua è vagamente umida. :-) Posso solo immaginare i risultati disastrosi con il tedesco.

Mauro ha detto...

Mai usato G.T. in effetti :-)

Tra italiano, tedesco e inglese... traduco sempre personalmente... per le altre lingue, se necessario, sfrutto amici che le conoscono :-)

Serena ha detto...

Prova a fare una traduzione: nella migliore delle ipotesi ridi a crepapelle, nella peggiore piangi a dirotto. Io, in genere, piango. :-(

Paolo Restuccia ha detto...

Le due lettere in mezzo (es) [...] stanno lì per regole ortografiche e soprattutto fonetiche.

Anche perché Bundliga sarebbe proprio osceno. :-)

In realtà l'uso di questa abbreviazione per il campionato tedesco mi sembra abbastanza recente, fino a qualche anno fa sentivo parlare sempre e solo di Bundesliga. Si vede che per risparmiare la bellezza di quattro caratteri ci si inventa di tutto e di più.

Mauro ha detto...

Su Bundliga non posso proprio darti torto :-)

Claudio Casonato ha detto...

Giornalisti pochi, giornalai tanti...

Mauro ha detto...

Assolutamente vero, caro Claudio.

Buon anno!