domenica 3 marzo 2013

Perché la socialdemocrazia perde

Ultimamente vediamo la socialdemocrazia perdere a ripetizione in ogni angolo d'Europa.
Eppure, sulla carta, la socialdemocrazia (cioé partiti come il PD italiano o la SPD tedesca) offre il miglior equilibrio tra stato sociale ed economia di mercato.
E allora dove sta l'inghippo?

L'inghippo sta che tale equilibrio non esiste.

O punti solo sull'economia di mercato, come fecero Blair nel Regno Unito e Schröder in Germania, e ti dimentichi della sinistra puntando solo al centro (se non a destra).
O punti solo sullo stato sociale, come ha fatto Hollande in Francia e - a livello regionale - Kraft in Germania e Vendola in Italia, e ti dimentichi del centro puntando solo a sinistra.

Detto chiaro e tondo:
- La sinistra può vincere;
- Il centro può vincere;
- Il centrosinistra può solo perdere.

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: