venerdì 22 febbraio 2013

Come vorrei finissero le prossime elezioni

L'altro giorno vi ho scritto come prevedo che finiranno le prossime elezioni parlamentari (ormai vicinissime: mancano circa 36 ore all'apertura dei seggi).

Oggi invece vi scrivo come sogno che dette elezioni finiscano. Ma, appunto, è solo un sogno.

Sogno un governo SEL-RC (cioè Vendola-Ingroia), con SEL partner maggioritario e RC partner minoritario ma fedele.
Sogno che il PD (cioè Bersani senza Renzi) appoggi detto governo dall'esterno ma con continuità e serietà.
Sogno che l'opposizione sia formata da Monti più Renzi, opposizione quindi costruttiva.
Sogno che Berlusconi e Grillo ottengano giusto un paio di seggi e che litighino tra loro per chi sia più fascista e chi debba sedere più a destra.

Ma appunto... sogno... non son desto.

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: