domenica 12 agosto 2012

E sono andate anche queste

E anche queste finte trentesime Olimpiadi sono finite (finte trentesime perché in realtà sono state le ventisettesime).

A occhio direi che il problema doping è stato più limitato che nelle precedenti edizioni (sì, lo so, per noi italiani c'è stata la bomba Schwazer... ma rigorosamente non riguarda le Olimpiadi, visto che lui nella Londra olimpica non ha mai messo piede).
Il livello tecnico è stato alto, anche se non in tutti gli sport, e i personaggi attesi si sono confermati personaggi. Nel bene (come per esempio Bolt e Phelps) e, magari in maniera inattesa, nel male (vedasi Pellegrini/Magnini).
A livello di politica e sport la figuraccia è stata invece tutta tedesca.

Insomma il più grande show del mondo tutto sommato ha mantenuto le promesse e ha funzionato bene (magari non per i cittadini di Londra che credo abbiano vissuto due settimane d'inferno).

Domani sera proverò a fare il mio bilancio della spedizione italiana a Londra. Vediamo quanti insulti riceverò :-)

E poi ne riparliamo tra quattro anni a Rio de Janeiro.

Saluti,

Mauro.


Nessun commento: