mercoledì 8 giugno 2011

Chiare, fresche, dolci acque

No, non voglio parlarvi dei referenda sull'acqua pubblica.

Voglio parlarvi delle acque minerali in Germania.

Io bevo solo acqua non gassata, per gusto personale quella gassata non mi piace. Fino a qualche anno qui in Germania ero costretto a comprarmi acque italiane o francesi (o a bere acqua del rubinetto), perché le acque tedesche erano TUTTE gassate. Non esisteva una marca tedesca naturale, liscia.

Da un paio d'anni i produttori tedeschi hanno scoperto questo mercato (anche se a dominare rimangono francesi e italiani), ma c'è qualcosa che non quadra.
Avete presente quando prendete un'acqua gassata, la fate svaporare per liberarla dall'anidride carbonica e poi la bevete? Avete presente quel retrogusto un po' strano che rimane (rimane perché dentro la bottiglia è rimasto troppo poco gas per rendere l'acqua frizzante, ma abbastanza per modificarne il gusto)?

Ecco quello è il gusto delle acque tedesche non gassate. Boh.

Saluti,

Mauro.

5 commenti:

  1. Io combatto ancora la mia battaglia contro le famigerate bollicine... o meglio, la combattevo... chi si azzarda ormai, col virus assassino, ad andare al ristorante?! Un mio cugino ha lavorato per anni all'Acqua Panna e ha sempre sostenuto che la minerale veniva prodotta con l'acqua peggiore, ma non sono mai riuscita a farmi spiegare quale potesse essere "l'acqua peggiore"... Ciao, Sandra

    RispondiElimina
  2. Una cosa è certa (almeno in Italia): l'acqua degli acquedotti è più controllata di quella in bottiglia, anche se spesso quest'ultima sembra avere un "sapore" migliore.

    Ciao,

    Mauro.

    RispondiElimina
  3. Tutto ciò mi fa pensare ad una conoscente che, soffrendo di calcoli come me, beve acqua gassata se non trova la levissima -_-...
    Comunque presente, presente, è un sapore orribile.

    RispondiElimina
  4. Non mi risulta. Non ho mai avuto problemi a trovare acque "still" (oppure "ohne", a seconda della marca) al supermercato.

    Forse al ristorante è diverso (ci sono ancora ristoranti che servono solo acqua "normal", cioè frizzante).

    P.S.: Perché li chiami "referenda"? Sembri Accademia dei Pedanti che chiama i troll "folletti" e i blog "weblog".

    RispondiElimina
  5. Non so da quanto tempo tu sia in Germania, ma i miei primi anni qui (sono arrivato nel 1996) le acque "still" tedesche erano rare. E quelle poche che c'erano erano "still" sull'etichetta, ma di fatto solo meno gassate delle altre.

    Per i referenda: il mio insegnante di latino al liceo mi insegnò così :-)

    Comunque sì, un po' pedante qualche volta lo sono anch'io ;-)

    RispondiElimina