sabato 21 maggio 2011

Lars von Trier

Il regista danese apparentemente a Cannes ha sbroccato.

Il problema in realtà è che anche lui - come tanti sia pro che contro Israele - confonde il popolo ebraico con lo stato israeliano (anche se quest'ultimo - disonestamente e quindi rendendosi esso stesso primo responsabile dell'antisemitismo - si autodefinisce stato ebraico).

Se quello che dice von Trier è riferito al popolo ebraico, ai cittadini israeliani, allora sono il primo a condannarlo.

Se però quello che dice è riferito allo stato e al governo israeliano... allora ha semplicemente ragione. Punto.

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

A nomad ha detto...

tutto fa spettacolo....

Mauro ha detto...

Purtroppo...