sabato 29 aprile 2017

Strane contestazioni di tifosi in Bundesliga

Ieri qui in Germania nella Bundesliga (e non nella Bundes, come la chiama - unica o quasi al mondo - la Gazzetta dello Sport) il Bayer Leverkusen ha perso in casa 4 a 1 contro lo Schalke 04.

Dopo la partita i tifosi del Bayer hanno contestato.

Dove sta la notizia, chiederete voi.

Semplicemente la notizia sta nel fatto che il Bayer Leverkusen non ha tifosi. Essendo un dopolavoro aziendale di fatto non può averne. Ha solo clienti della Bayer che si credono tifosi (e probabilmente vengono pagati per andare allo stadio).

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Paolo Restuccia ha detto...

Questa cosa è interessante, visto anche che il RB Lipsia parteciperà alla prossima Champions League: cosa pensano i tifosi tedeschi di queste squadre di fatto gestite da aziende? Perché nel web italico, leggendo vari commenti, sembra uno scandalo che la Red Bull abbia comprato una squadra locale per portarla ai vertici massimi del calcio tedesco, però in Germania ci sono varie squadre gestite direttamente da aziende multinazionali (il Bayer appunto, ma anche il Wolfsburg e sicuramente ce ne sono che non conosco), quindi mi sembra strano che il Lipsia sia così osteggiato da molti appassionati di calcio, mentre l'esistenza del Bayer e del Wolfsburg è generalmente accettata (e anzi incoraggiata perché vanno contro lo strapotere del Bayern).

Dopo questo preciso anche che non mi interessa difendere la Red Bull, anzi se sparisse dall'ambito sportivo sarei solo contento. Vorrei solo capire se questa incoerenza nel giudizio delle squadre gestite da aziende c'è solo in Italia o anche in Germania. :-)

Mauro ha detto...

Domani con calma ti rispondo. Comunque Lipsia, Leverkusen e Wolfsburg sono tre situazioni diverse (e Lipsia è quella che i tedeschi amano meno).