lunedì 27 giugno 2016

I caroselli dei tifosi italiani

Tre differenze con quelli dei tifosi turchi, almeno nel mio quartiere a Colonia:

1) Gli italiani hanno cominciato a strombazzare alle 20, i turchi alle 23;
2) Gli italiani hanno festeggiato una qualificazione (per di più contro i campioni in carica), i turchi non sapevano ancora se la Turchia si sarebbe qualificata (e infatti poi la Turchia è stata sbattuta fuori);
3) Gli italiani hanno strombazzato per una decina scarsa di minuti, i turchi per un'ora o giù di lì.

Evito commenti.

Saluti,

Mauro.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Per l'orario di inizio dello 'strombazzamento' forse influisce, nel caso dei Turchi, il periodo. I mussulmani sono infatti in pieno ramadan.
Bb

Mauro ha detto...

Per la verità ha influito l'orario a cui è finita la partita... ma i turchi se ne sono fregati del fatto che per gli altri era notte.

Anonimo ha detto...

Beh che abbia influito l'orario di fine era comunque ovvio e sottointeso....
Bb

Turz ha detto...

C'è anche da dire che se abiti nel quartiere turco senti più facilmente i turchi che gli italiani.

Mauro ha detto...

C'è anche da dire che io non abito nel quartiere turco.

Turz ha detto...

Ah OK, allora mi sbagliavo. Davo per scontato che abitassi non troppo lontano da Keupstraße, visto che organizzavi aperitivi da quelle parti.

Mauro ha detto...

Se è per quello ne ho organizzati anche a Monaco :-)