sabato 19 luglio 2014

Germania in menopausa

Almeno sembra, date le vampe di calore (foto presa oggi poco dopo le 14, a Colonia).


Saluti,

Mauro.

8 commenti:

Serena ha detto...

Io mi rifiuto di guardare qualsiasi termometro ma, poco fa, sono uscita e mi sembrava di camminare nell'acqua calda. :-(

Mauro ha detto...

Non è che non guardando i termometri la temperatura scenda...

Serena ha detto...

Indubbiamente vero! Ma se io vedo che il termometro segna 40 gradi, di colpo, mi sembra molto più caldo. Ergo, evito. :-)

Mauro ha detto...

Mi sembri il cane di Pavlov :P

Serena ha detto...

Io non ho subito alcun condizionamento ma soffrendo il caldo vedere, per così dire, nero su bianco, determinate temperature mi fa aumentare la sudorazione. :-)
Cosa che non mi succede di inverno! Anzi! Io di inverno vado a caccia di termometri, letteralmente. :-) Tengo a mente, a volte anche per mezze giornate le temperature segnalate e il numero di termometri e poi faccio la media. E più è bassa la temperatura, più sono contenta. Sono nemica dei termometri solo quando fa caldo. :-)

Mauro ha detto...

Condizionamento indiretto, ma pur sempre condizionamento...

Mauro ha detto...

E comunque era bianco su rosso, non nero su bianco ;)

Serena ha detto...

Difatti ho scritto: "... per così dire...". :-) Preferirei essere condizionata (direttamente o no) a non soffrire il caldo. Sarebbe infinitamente più utile. :-)