giovedì 28 novembre 2013

Comunicazione di servizio 2

Mi sono appena accorto che Blogger (sì lo so, il mio blog sembra - e un tempo lo era effettivamente - su Blogspot... ma Blogspot è stato acquistato da Blogger, il quale a sua volta è stato acquistato da Google) ha una strana idea di spam.

Alcuni commenti assolutamente normali sono stati catalogati da Blogger come spam.
Per di più alcuni anche con metodologie assurde:
- Uno dei commentatori più assidui si vede passare la maggioranza dei commenti, ma un paio (tra le altre cose tra i più innocenti) finiscono nella casella spam;
- Alcuni commenti appaiono normalmente in coda al mio articolo ma dopo poco tempo vengono trasferiti nella casella spam, sparendo dalla pagina (e io quindi ho inizialmente l'impressione che siano stati cancellati dall'autore).

Quindi... continuate a leggermi e a commentarmi... ma se il vostro commento non appare, invece di scriverlo venti volte oppure di urlare alla censura... scrivetemi in privato e ricordatemi di controllare nella casella spam ;)

Saluti,

Mauro.

6 commenti:

Serena ha detto...

Mi farò un nodo al fazzoletto, per ricordarmelo! :-P

Mauro ha detto...

Ottima idea :-)

unitalianoinsvezia.com ha detto...

Passa a Wordpress.
Blogspot è il male.

(ovviamente Google bloccherà questo messaggio come spam :-P)

Mauro ha detto...

Tenendo conto che Wordpress (quando commento su blogs ivi tenuti) considera me quasi sempre come spam... per me Wordpress è il male :-)

unitalianoinsvezia.com ha detto...

Ma no... è che il comportamento standard (modificabile nelle impostazioni) di Wordpress.com è di mettere il tuo primo messaggio in coda di moderazione; poi, una volta che il proprietario del blog ti approva, sei in una whitelist e puoi postare quanto ti pare.
Oltre a questo c'è un eccellente plugin antispam, considerato migliore di quello di Blogger.
Ma la cosa fantastica di Wordpress è che non hai QUESTA M**DA DI CATCHA.
Oltre al fatto che l'autenticazione per postare con sistemi diversi (FB, Twitter, G+, OpenID) funziona molto meglio che la merda che c'è su Blogspot.
Poi, in generale, Wordpress è meglio a prescindere. :-D

Mauro ha detto...

Sbagliato: su Wordpress mi spariscono commenti anche su blog dove ne ho già fatto decine.

Ti racconto cosa spesso mi capita lì.

Io scrivo il commento, non mi arriva nessun messaggio di errore, nessun captcha, nessun avviso che sono messo in coda di moderazione.
Ma il commento non appare.
Scrivo all'autore del blog per chiedere se c'è qualche problema. Lui controlla, non ha ricevuto segnalazioni di problemi, non trova il mio messaggio tra quelli da moderare e non lo trova neanche nella casella spam.

Il commento è semplicemente sparito nel nulla. E capita spesso.
Su Blogger almeno finiscono nella casella spam, non si perdono nel nulla.

Motivo per continuare a preferire Blogger. Almeno fino a che Wordpress non corregge questo (grave) problema.