giovedì 10 gennaio 2013

Ma quanto siamo permalosi!

Un calciatore di grido (Marchisio), che gioca in una squadra di vertice (Juventus), ha dichiarato che un'altra squadra di vertice (Napoli) gli sta antipatica.
E subito sono scoppiate polemiche (qui un riassunto della storia).

A quanto pare la squadra bollata come "antipatica" è estremamente permalosa... e così si rende ancora più antipatica.

Io non sono juventino (anzi considero la Juventus uno dei grandi mali del calcio)... però in questo caso mi schiero con la Juventus e contro il Napoli: Marchisio ha dichiarato un'antipatia da tifoso, cosa che può non piacere ma che non costituisce offesa per nessuno... tutti i tifosi hanno antipatie e simpatie.
Marchisio del resto ha parlato della squadra del Napoli, non dei napoletani o della città Napoli.

Anch'io parlo spesso (e volentieri) male della Juventus o della Lazio... ma se qualcuno in base a ciò mi dicesse che offendo i torinesi o i romani, gli riderei semplicemente in faccia.

Quindi che i napoletani si calmino: il Napoli non è Napoli
E soprattutto Marchisio sarà magari antipatico (e forse anche stronzo) ma non ha detto nulla di razzista, anche se a Napoli ciò si vuole credere.

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Quì ti sbagli... il NAPOLi è NAPOLI
non devi generalizzare i tifosi delle squadre con i tifosi del Napoli, a Napoli non c'è tifo ma amore per la squadra, e questo puoi contatarlo di persona... vai su youtube e vedi quandi tifosi riempiono i loro stadi anche su partite di cartello.
a Napoli 50/60000 anche in serie C.
E questo caro amico ha un solo significato AMORE.
Ciao

Mauro ha detto...

Come volevasi dimostrare. Siete proprio permalosi :-)

Fatti una camomilla, va'... e soprattutto trova il coraggio di firmarti.
Una polemica non firmata ha un solo significato: VIGLIACCHERIA.