lunedì 17 dicembre 2012

Sono veramente stupito (ma anche no)

Nella prima intervista dopo la ridiscesa in campo il nano di Arcore ha detto che una delle prime cose che farà sarà l'abolizione dell'IMU (senza dire che significato ciò avrà per le casse dei comuni e per l'assistenza agli indigenti e ai malati che grazie all'IMU i comuni possono fornire).

Dove la avevo già sentita? Com'è che questa cosa non mi stupisce?

Ah, sì... una volta Berlusconi abolì l'ICI (nome diverso, ma stessa cosa dell'IMU)... e i comuni vennero costretti a cancellare tutte o quasi le prestazioni assistenziali che fornivano... buttando un sacco di cittadini nella merda.

Meditate, gente, meditate.

E se rivoterete Berlusconi... i conti per l'assistenza di mio padre (invalido, ma che che ha pagato per una vita le tasse per avere l'assistenza che l'abolizione dell'ICI/IMU gli negherebbe) prima di pagarli io personalmente o di presentarli alle varie ASL, comuni o regioni... li presenterò a voi elettori di Berlusconi.
E se non pagherete... preferisco non pensare cosa potrei fare.

Saluti,

Mauro.

4 commenti:

Serena ha detto...

Abolizione dell'IMU potrebbe essere tradotta con specchietto per le allodole anzi, in questo caso sarebbe più giusto dire, per i polli. Gli è andata bene dicendo che avrebbe abolito l'ICI e ora ci riprova con l'IMU... La gente lo voterà e una volta eletto, lui dirà che è tanto, tanto spiacente ma l'IMU non si può proprio abolire. Vedrai se non finirà così.

Mauro ha detto...

Probabile.
Però ai tempi l'ICI la abolì veramente... mettendo nei casini comuni e cittadini :(

Serena ha detto...

So che la ha abolita. E lui conta proprio su questo. Se avesse promesso di abolirla e poi non lo avesse fatto, credi che si arrischierebbe a fare una promessa del genere, oggi?

Mauro ha detto...

Considerate tutte le promesse (sia quelle - purtroppo - mantenute che quelle disattese) che ha fatto, non credo (tenendo anche conto della demenza senile che ha) se ne ricordi anche una sola... ergo, le promesse che fa oggi sono completamente slegate dagli eventi passati.