venerdì 25 maggio 2012

Monti, non dire cazzate

Ieri, 24 maggio, Monti si è accodato alla massa dicendo di fatto che se crolla un paese (leggasi: Grecia) crolla l'Europa. Va beh, lui ha usato un eufemismo (Se salta un paese problemi per tutti), ma la sostanza è quella.

Cazzata, grandissima cazzata.
Io non sono (per mia fortuna) un economista, ma i numeri li so leggere e capire (forse proprio perché non sono un economista) e so benissimo che la Grecia va aiutata... ma per giusta solidarietà, non perché se no crolla l'Europa. L'Europa eventualmente potrebbe crollare perché a un gruppo di banche e speculatori converrebbe farla crollare, non certo a causa della Grecia.

E non dico nulla di nuovo: io stesso lo scrissi già nel luglio 2011 qui: C'è del marcio in Grecia (o a Francoforte?).
E infatti l'Europa non è ancora crollata (tutt'altro) e non crollerà, anche se la Grecia sta sempre peggio.

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: