domenica 18 marzo 2012

Habemus Presidentem

Dopo le dimissioni figuraccia di Christian Wulff, rimasto in carica per poco più di un anno e mezzo e dimostratosi più adatto a una parte nel circo berlusconiano che alla più alta carica di un paese democratico (grazie Merkel per averlo di fatto imposto nel giugno 2010, credendo di poter così avere un suo servitore a ricoprire la più alta carica della Repubblica Federale Tedesca), da oggi la Germania ha un nuovo presidente: Joachim Gauck.

Figura limpida e assolutamente rispettabile.
Speriamo che i pagliacci che alloggiano in Parlamento (e in Cancelleria) lo rispettino quanto lo rispetta il popolo tedesco.

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Forse sarò pessimista ma molti policiti partono bene, come dici tu come persone limpide e assolutamente rispettabili. Peccato che, durante il tragitto, si rovinino. Speriamo che Gauck, sia l'eccezione. Serena

Mauro ha detto...

Beh, Gauck non sta partendo, sta arrivando, data l'età e le esperienza già avute ;-)

Wulff, data l'età, al contrario stava veramente partendo...