mercoledì 15 febbraio 2012

I misteri del tedesco 2

Un annetto fa vi avevo parlato di espressioni tedesche pseudo-italiane.

Oggi me ne è capitata sotto mano un'altra, diffusissima e antipaticissima, però almeno stavolta con un legame concreto con l'italiano: Tutto kompletti (talvolta anche Tutto kompletto).

Con questa espressione i tedeschi intendono definire un lavoro, un compito svolto al 100% (sia come completezza che - generalmente - come qualità).
Ma fa tanto schifo - invece che storpiare una lingua straniera - usare la propria? Tenendo conto che il tedesco non è che manchi di espressioni per rendere il concetto: Alles komplett, Alles inbegriffen, Hundertprozentig fertig, eccetera, eccetera.

Saluti,

Mauro.

2 commenti:

Turz ha detto...

Questa non l'avevo mai sentita, mentre "alles paletti" e "picobello sauber" sono vecchie conoscenze (come ho già commentato poco fa nel post dell'anno scorso).

Ora non me ne vengono in mente altre perché sono kaputt :-)

Mauro ha detto...

Devo dire che probabilmente è abbastanza recente, perché i miei primi tempi in Germania (sono arrivato qui nell'estate 1996) non la sentivo, mentre ora molto spesso.