lunedì 9 gennaio 2012

In eigener Sache - 2011

Dopo il resoconto di un anno fa (In eigener Sache), ora facciamo il consuntivo di quanto successo su questo blog nel 2011.

---

Articoli

Nel corso del 2011 ho pubblicato 295 articoli (totale articoli presenti sul blog: 627).

Visite per paese

Le visite più numerose le ho avute da:
1) Italia
2) Germania
3) Francia
4) Regno Unito
5) Svizzera
Altri paesi da cui ho avuto visite (in ordine decrescente di numero di visite): Stati Uniti, Svezia, Spagna, Danimarca, Belgio, Giappone, Russia, Paesi Bassi, Brasile, Repubblica Ceca, Austria, Irlanda, Argentina, Australia, Norvegia, Israele, Islanda, Grecia, San Marino, Malta, Colombia, Turchia, Estonia, Finlandia, Vietnam, Indonesia, India, Costarica, Lussemburgo, Bielorussia, Polonia, Croazia, Canada, Albania, Marocco, Portogallo, Sud Africa, Algeria, Lituania, Palestina, Nuova Zelanda, Hong Kong, Bulgaria, Romania, Bahrein, Cile, Slovenia, Messico e Corea del Sud.

Visite per regione e città

Se guardiamo le visite per regione, le più numerose vengono da:
1) Lombardia (IT)
2) Liguria (IT)
3) Nordrhein-Westfalen (DE)
4) Lazio (IT)
5) Île-de-France (FR)

Per città, invece:
1) Genova (IT)
2) Milano (IT)
3) Roma (IT)
4) Paris (FR)
5) Köln (DE)

Articoli più letti

Una curiosità interessante è vedere gli articoli più letti (statistica comunque da prendere con le pinze, in quanto relativa solo agli articoli cercati direttamente via motore di ricerca o esplicitamente cliccati una volta dentro la pagina del blog):
1) Ignoranza brevettata (che risulta essere anche l'articolo più letto della storia del blog, non solo del 2011)
2) Come usare lo scopino da water (un classico, era già presente nella classifica di un anno fa)
3) Cos'è l'arte?
4) Vietato ragionare! - L'alluvione di Genova (pubblicato qui, ma non scritto da me)
5) Gheddafi e l'Italia

Provenienza visite e ricerche

I domini web attraverso i quali mi sono arrivate più visite:
1) Blogger
2) Facebook
3) Una nomade nel mondo
4) Il Post
5) Google (Italia)

Mentre i motori di ricerca più usati per arrivare qui sono stati:
1) Google (con tutte le sue derivazioni)
2) Bing
3) Babylon
4) Blogspot/Blogger (con tutte le ricerce dai suoi blogs)
5) Yahoo (con tutte le sue derivazioni)

Le parole o combinazioni di parole cercate in motori di ricerca che più spesso ha portato a questo blog (escluse ricerche di un URL, cioè - per esempio - se qualcuno cerca in Google per http://www.pensieri-eretici.blogspot.com/ non lo considero):
1) pensieri eretici
2) mauro venier
3) duchamp
4) atomica italiana
5) eretici

Infine le ricerche per parole chiave:
1) pensieri
2) eretici
3) venier
4) mauro
5) duchamp

---

E ora, come anche un anno fa, vi ho annoiato abbastanza, credo :-)

Saluti,

Mauro

5 commenti:

Sabrina ha detto...

ma sono ANNI che ci hai annoiati anche troppoooo :D

Paolo ha detto...

sto pensando a quel povero sudcoreano che non aveva niente di meglio da fare che cercare il tuo blog... :-)

Mauro ha detto...

Però voi venite sempre a leggermi, chissà come mai? :-)

Anonimo ha detto...

Forse la tua statistica, non per colpa tua, non è esatta. mi spiego: una volta ho provato a connettermi alla mia pagina Facebook da due computer diversi. Ovviamente non sono riuscita a entrare ed è comparso il messaggio che un computer, "residente" a PMilano era già connesso. peccato che il computer in questione fosse a due metri da me e siccome ero a Genova, posso solo presumere che anche quel computer lo fosse. :-) Serena

Mauro ha detto...

Allora, la statistica al massimo "non è precisa", non "non è esatta" :-)

Conosco benissimo i problemi di cui parli e - per quanto possibile - ne tengo conto.
Del resto per le statistiche (che servono a me e contengono ben più dati di quelli che per divertimento divulgo) mi servo di un servizio a pagamento, non fido di quelle "automatiche" che ti forniscono Google & co. (statistiche che, infatti, neanche leggo).