martedì 9 agosto 2011

Capitan Provincialismo

Nel fine settimana il film più visto in Italia è stato "Capitan America".
Non ho visto il film (e, sinceramente, neanche ho intenzione di vederlo), quindi non posso dirne né bene né male.

Qualcos'altro però posso dire.
Il successo non è dovuto alla qualità del film, ma a quel nome. America.
Si fosse intitolato "Capitan Europa" o "Capitan Asia" - e tutto il resto rimasto assolutamente identico - col cavolo che noi cagnolini sbavanti di provincia saremmo andati a vederlo.

Saluti,

Mauro.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Io l'ho visto con un amico perche' siamo cresciuti condividendo la passione per i fumetti Marvel...
Per la cronaca, nel suo genere e' una pellicola piu' che rispettabile.

ciao
Ricky

Mauro ha detto...

La nostra generazione conosceva i fumetti Marvel (e gli italiani dell'Intrepido, capolavori artistici veri e propri).
Le generazioni recenti non conoscono i fumetti, però basta che sentano o leggano il nome "America" e scattano come i cani di Pavlov.

Comunque, di tutti i fumetti Marvel, Capitan America era quello che apprezzavo meno.
Un po' perché sono allergico a quella parola :-) e un po' perché era il più imperialisticamente politico di tutti.
La cultura di C.A. è la cultura di Bush e McCarthy, la cultura che a portato al Vietnam e all'Iraq.

Saluti,

Mauro.

Anonimo ha detto...

Mauro tu lo sai che non apprezzo americani e americanate, però il tuo giudizio mi sembra eccessivo. I giovani di oggi hanno dei genitori che come noi conoscevano il fumetto di CA e, magari, ne hanno parlato in casa, oppure, ne hanno conservato qualche copia. O, più semplicemente, è un film appena uscito e nella noia estiva, è un modo per far passare il tempo come un altro. Serena

Anonimo ha detto...

Cap non e' stato mai neanche il mio preferito, ma come tanti personaggi, ha vissuto molte storie di impronta diversa a seconda dell'epoca e di chi lo scriveva. Negli anni nostri, ha avuto scrittori che fortunatamente lo hanno reso simbolo di una cultura diversa da quella che dici. Incarnazione piu' del sogno americano che del suo governo.

Ricky

Paolo ha detto...

Capitan America è una parte della storia e del costume americano.

Tié!

Mauro ha detto...

Tiè sì, visto che il tuo commento conferma il discorso provincialismo in pieno.

Infatti è assolutamente falso che C.A. sia parte del costume americano.
Ci sono centinaia di milioni tra messicani, canadesi, brasiliani, argentini, colombiani, cubani, ecc. ecc. per cui C.A. non significa proprio nulla anche se tu lo attribuisci al loro costume.

Al massimo posso concederti (ma con molti distinguo, visto che parliamo solo della parte WASP e conservatrice del paese) che C.A. sia parte del costume statunitense.