mercoledì 6 aprile 2011

Sei aprile

Oggi era il sei di aprile... ma a me quasi è sembrato un primo di aprile. Un primo di aprile voluto per di più da chi gli scherzi li subisce, non da chi li fa.

Oggi c'era la prima udienza del processo Berlusconi-Ruby... grandi attese, decine di giornalisti da tutta Europa a Milano... e alla fine la delusione... processo rinviato al 31 maggio!

Ma siete/siamo tutti rimbecilliti?

Possiamo pensare quello che vogliamo di Berlusconi, di Ruby e della Boccassini... ma per quel che ne so - pur non essendo io un giurista - la prima udienza in un processo (che non sia per direttissima) serve proprio a discutere il calendario del processo, non i contenuti dello stesso.

Insomma... si è creata una notizia da una non notizia... e non mi pare sia la prima volta...

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: