venerdì 8 aprile 2011

La vera notizia

La rivelazione choc di Castelli: "Rifiutai una trattativa con la mafia".

La vera rivelazione non è cha la mafia propose una trattativa. La vera rivelazione è che Castelli la rifiutò. E ancora più choc la rivelazione che ne parlò con dei giudici!

Ci credo che non è più ministro della giustizia!

Saluti,

Mauro.

4 commenti:

Silvietta ha detto...

Ahahahah verissimo invece Angiolino Jolie è un po' diverso... coff coff...

Comunque, mi chiedo: continuano a blaterare che fu un governo di centro sinistra ad accettare la trattativa con la mafia. Cioè, dopo 18 anni scopro che Amato era di sinistra???

Bah... una dubbiosa Silvietta

Mauro ha detto...

Veramente con la mafia ha trattato la DC per 50 anni... prima che arrivasse Amato.

Comunque il punto del mio intervento era che le aziende dell'ingegner Castelli hanno fatto affari con la mafia...

Silvietta ha detto...

Eh lo so, ma sai ai vari tg del capo fa più comodo raccontare che la trattativa l'abbia fatta solo la sinistra... riguardo a Castelli, sì lo sapevo, ricordo pure un intervento di Saviano in tal senso, ma guai a dire che la lega fa affari con la mafia: loro sono il partito degli onesti

Mauro ha detto...

Beh, guardiamo il concetto di base della Lega... è preso pari pari dal concetto di base della mafia.

Se io dovessi scegliere tra Bossi e Calderoli da una parte e Riina e Provenzano dall'altra... da uomo del nord e da uomo onesto sceglierei i secondi... più violenti sì, ma nonostante tutto più morali dei leghisti.

La mafia ha una morale balorda e vomitevole infatti, ma la Lega non ha proprio nessuna morale.