giovedì 17 marzo 2011

Chernobyl, Chernobyl!

In molti stanno paragonando Fukushima con Chernobyl. E si chiedono se c'è il rischio che sia peggio di Chernobyl.
Domande ipocrite (e politicamente non disinteressate). Per saperlo basta guardare i freddi numeri.

Sono andato a cercare i dati.

Il livello di radiazione a Fukushima poco dopo l'esplosione è arrivato fino a 400 milliSievert/ora. Lunedì mattina il livello era già sceso a 20 microSievert/ora.

A Chernobyl, immediatamente dopo l'esplosione si sono misurati nelle vicinanze del nocciolo 300 Sievert/ora e nell'area dell'unità colpita (e questo è il dato da paragonare ai 400 mSv/h di cui sopra) 10-15 Sievert/ora, cioè almeno 25 volte tanto.

Saluti,

Mauro.

P.S.: Il Sievert è l'unità di misura della dose equivalente di radiazione.

Nessun commento: