lunedì 21 febbraio 2011

San Silvio da Arcore

Stasera non dico nulla di mio, sfrutto la genialità di un amico e copio quanto da lui scritto su un altro forum (grazie Camerun per l'autorizzazione a copincollare :-) ):

Buonasera a tutti,
Mi sto convincendo che Silvio stia bene dov'è e che il mondo debba dirgli grazie.
Nessuno come lui ha saputo regalare ai rivoluzionari del pianeta tante soddisfazioni. Non c'era riuscito Lenin, non c'era riuscito Gandhi, non c'era riuscito il Che. Nessuno è stato capace di regalare meglio di lui un sogno al popolo no global negando il crollo dell'economia virtuale e delle borse mondiali.
Nessun maestro del vudù era riuscito prima nell'impresa di prendere una escort, battezzarla nipote di Mubarak e far crollare a suon di poppate di tette il Rais d'Egitto.
Nessuno abbracciando e stringendo accordi economici da 5 mld di euro (una piccola tassa che dovremo cmq pagare) con un leader sanguinario era riuscito a far cadere in rovina il suo regime (Gheddafi).
E allora... Silvio Santo subito! E poi decidiamoci, o a quest'uomo diamo il Nobel oppure la Patente, la Patente di Chiàrchiaro, sissignore! "Con tanto di bollo. Bollo legale. Jettatore patentato dal regio tribunale!"

Saluti,

Mauro.

3 commenti:

Mauro ha detto...

E per completare la lista di Camerun:

http://nonleggerlo.blogspot.com/2011/02/amici-miei.html

Saluti,

Mauro.

Silvietta ha detto...

Ahahah giusto lo iettatore nano!!!

Mauro ha detto...

Speriamo resista ancora qualche mese, per avere il tempo definire amici gli ultimi dittatori rimasti e farli cadere, e poi se ne vada anche lui :-)