sabato 20 novembre 2010

Lega, 'ndrangheta e TV

Allora, Saviano nella trasmissione "Vieni via con me" ha scatenato un casino.

Nel senso che ha detto quello che tutti, ma proprio tutti, sanno. Cioè che la regione più mafiosa d'Italia non è la Sicilia, la Calabria o la Campania, bensì la Lombardia. Cosa, per altro, detta anche da Nichi Vendola... ma a quanto pare se detta da Saviano è più pesante, più condannabile.

Comunque sia, Saviano o non Saviano, Vendola o non Vendola, che le varie mafie abbiano trovato terreno fertile nel regno della Lega Nord (come conferma anche la DIA) è un dato di fatto.

Su una cosa però Saviano è assolutamente condannabile: non ha citato tra le fonti Carlo Lucarelli, che cinque anni fa in una puntata di "Blu Notte" dedicata alla storia della 'ndrangheta anticipò buona parte di quanto ora detto da Saviano stesso.

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: