sabato 25 settembre 2010

Politica barbara

Analisi interessante di Alexander Stille: "I barbari sono alle porte".

Soprattutto la chiusura: "Per cui l’anti-politico beneficia sul cattivo funzionamento della politica, compresa la sua."

Insomma, chi si presenta come antipolitico o comunque lontano dalla vecchia politica ha tutto l'interesse a che la politica, l'amministrazione vadano male. Essendo lui antipolitico verrà visto come nemico di questa degenerazione e votato, anche se lui è per lo meno corresponsabile (se non peggio) di ciò.

C'è da rifletterci...

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: