martedì 2 marzo 2010

I bambini di Hitler

Quello che ho usato come titolo di questo testo non è in realtà altro che il titolo di un documentario girato da un regista israeliano, Chanoch Zeevi, che uscirà nelle sale prossimamente.

Questo regista è andato a cercare i discendenti degli alti gerarchi nazisti per intervistarli su come vivono loro con questo passato. Senza giudicare, senza guidare... semplicemente chiedendo e lasciando parlare.

Spero di avere l'occasione di vedere il film quando uscirà. L'articolo di Repubblica che ne parla mi ha incuriosito, interessato.

E mi chiedo: come vivrei io, cosa penserei io se mio padre o mio nonno fosse un Goebbels, un Heydrich o un Himmler (o anche uno Stalin o un Pol Pot)?

Saluti,

Mauro.

Nessun commento: